La gestione di un’infrastruttura server propria spesso comporta molto lavoro e oneri elevati, soprattutto per le PMI e le agenzie Web. Grazie al nuovo Managed Flex Server, invece, non sarà più così.

Con la nuova soluzione basata su cloud per Managed Server, Hostpoint si fa carico della gestione del server, consentendo l’uso di nuove tecnologie per i propri servizi, in modo che i nostri clienti possano concentrarsi sul loro core business. L’infrastruttura server completamente virtuale e basata su OpenStack dei nuovi Managed Flex Server offre la massima flessibilità e si contraddistingue per efficienza e disponibilità elevate.

Nella fase di sviluppo della nuova offerta Managed Flex, per noi era fondamentale garantire un’integrazione completa nella nostra comprovata infrastruttura Hostpoint. In questo modo i clienti possono gestire autonomamente il loro Managed Flex Server tramite il Pannello di controllo Hostpoint. Inoltre sono disponibili nuove opzioni, come ad esempio l’impiego di Nginx come server Web front-end, che può integrare o sostituire il server Web Apache nel Managed Flex Server.

Grazie a una soluzione appositamente sviluppata dal nostro engineering, è possibile configurare il server Web front-end desiderato sulla base di un dominio. Questo permette l’uso simultaneo di Nginx e Apache per diversi domini sullo stesso Managed Flex Server.

Caching velocissimo grazie a Memcached e Redis

Tutti i Flex Server sono dotati di serie di Memcached e Redis, due servizi molto conosciuti e particolarmente apprezzati che salvano i dati usati di frequente direttamente nella memoria veloce del server e, all’occorrenza, li trasmettono rapidamente alle applicazioni Web. Se il cliente lo desidera, è possibile utilizzare come cache anche il server Web Nginx.

L’intero ambiente Managed Flex Server è stato appositamente sviluppato per i sistemi CMS più diffusi come WordPress, TYPO3, Joomla, Neos, Magento o Drupal. In questo modo, sistemi CMS molto popolari, come ad esempio WordPress, possono essere ottimizzati per l’uso in Hostpoint grazie agli appositi plug-in o a specifiche impostazioni di ottimizzazione, così da garantire tempi di caricamento ancora più brevi. Così i gestori di siti Web hanno tante nuove possibilità per ottimizzare la loro presenza online.

Possibilità quasi illimitate per gli sviluppatori

Ma i Flex Server possono offrire ancora più funzioni. Hostpoint mette a disposizione degli sviluppatori un’ampia gamma di servizi e componenti, che provvede a gestire, monitorare e aggiornare costantemente. Oltre a Nginx, Memcached e Redis sono disponibili anche Node.js o Maria DB.

È inoltre possibile installare sul Managed Flex Server altre applicazioni, come ad esempio Apache Solr, Express, Tomcat o Elasticsearch, e poi gestirle autonomamente. A tale scopo offriamo il Custom Service Control, per garantire che le applicazioni vengano chiuse e riavviate correttamente durante gli interventi di manutenzione o gli aggiornamenti.

Naturalmente, anche le applicazioni sviluppate internamente possono essere gestite sul Managed Flex Server e amministrate con il Custom Service Control. Tali applicazioni possono basarsi ad esempio su framework come Ruby on Rails o un server per applicazioni come WildFly (JBoss) oppure essere sviluppate in un linguaggio di programmazione supportato, come ad esempio Java, Ruby o Python. Sostanzialmente le possibilità sono quasi illimitate se l’applicazione è compatibile con la nostra piattaforma Unix (FreeBSD).

Servizio all-inclusive con Managed Flex Server di Hostpoint

Il Pannello di controllo di Hostpoint consente ai clienti della nostra offerta Managed Flex di usufruire di un servizio all-inclusive con molte altre funzioni. Nel Pannello di controllo è possibile gestire facilmente siti Web, account di posta elettronica, nonché installare in tutta semplicità il gratuito Let’s Encrypt o i certificati EV SSL. Per tutti i Flex Server è incluso un numero illimitato di caselle e-mail da 5 GB ciascuna, nonché backup fino a 180 giorni (nelle prime 24 ore vengono effettuati perfino snapshot orari). Inoltre i clienti Flex approfittano del nostro eccellente servizio di assistenza svizzero per 365 giorni l’anno. A partire dai pacchetti superiori, è possibile scegliere tra due Service Level Agreement (SLA) opzionali con Platinum Support Level e garanzia di disponibilità al 99,5% o 99,9%.

Hosting su cloud svizzero al 100 % e conforme con il GDPR

La nostra intera infrastruttura, tutto lo sviluppo software, nonché tutti i posti di lavoro Hostpoint si trovano in Svizzera. Il nostro datacenter si trova nel centro di calcolo svizzero Interxion a impatto zero di CO2, grazie al quale siamo in grado di offrire un hosting “verde”. Oltre a disporre di tutte le certificazioni ISO svizzere più diffuse, Interxion opera anche in linea con gli standard FINMA, rispondendo così agli elevati requisiti della piazza finanziaria svizzera.

Per noi la sicurezza e la protezione dei dati sono prioritarie. In questo modo proteggiamo la nostra piattaforma di hosting e, di conseguenza, anche i siti Web di tutti i clienti dagli attacchi DDoS. La soluzione Managed Server di Hostpoint è inoltre conforme al GDPR. Per molte PMI svizzere e molte agenzie Web, il GDPR riveste oggi una grande importanza. Tramite il Pannello di controllo i clienti Hostpoint possono stipulare gratuitamente con noi un accordo RTD in tutta semplicità.

Varie offerte per ogni esigenza

Hostpoint offre cinque diversi pacchetti di Managed Flex Server, dal Flex Server S al Flex Server XXL. A partire dal modello Flex M sono disponibili ulteriori funzionalità come ad esempio l’uso parallelo dei server Web Apache e Nginx nonché tecnologie di sviluppo per applicazioni Web che si basano su Java, Ruby o Python.

Da poco offriamo anche una prova gratuita di 30 giorni a chiunque sia interessato. Così è possibile farsi un’idea, senza impegno, delle funzionalità del Flex Server. Gli attuali clienti di Web hosting Hostpoint possono effettuare, se lo desiderano, un upgrade a un Flex Server in tutta semplicità. Tutte le descrizioni di prodotto e le condizioni, nonché i Service Level Agreement sono visualizzabili su:

Pieno controllo grazie al Managed Flex Server di Hostpoint

Mauro Landolt

Communications & PR Manager

0