Tutti i fotografi professionisti la pensano allo stesso modo: da Adobe Photoshop non si sfugge, perché nessun altro programma è alla sua altezza. Solo che la versione completa, purtroppo, è quasi inaccessibile agli utenti privati. Altri optano per l’alternativa gratuita GIMP, sviluppata originariamente come applicazione Linux, ha quasi le stesse innumerevoli funzioni. Negli ultimi anni è diventata una valida alternativa molto potente, decisamente comoda, variegata e di facile utilizzo, ora disponibile anche per tutti gli altri sistemi operativi.

Gratis e senza download del programma: editing online delle immagini
La rete è ricca di programmi di editing delle immagini in parte davvero utili e ottimi per l’uso privato. Il grande vantaggio? Il disco rigido non viene appesantito da tanti programmi e si può procedere subito con l’ottimizzazione delle immagini, da qualsiasi computer dotato di accesso a Internet. Tuttavia, secondo vari tester, alcuni di questi programmi possono letteralmente “divorare” la banda di connessione. E purtroppo soltanto alcuni di questi sono compatibili per l’iPad, in quanto la maggior parte si basa su Flash che, come è noto, non è supportato da iOS.
Abbiamo esaminato più nel dettaglio un paio di esempi, ma il nostro amico Google vi potrà fare senz’altro molte più proposte.

Photoshop Express Editor
Si vede che dietro Photoshop Express Editor si celano i professionisti di Adobe. Anche se Photoshop Express non offre così tante funzionalità come altri programmi online (dopotutto la versione completa di Photoshop dovrà pur vendersi), è molto semplice da usare. Bilanciamento del bianco, correzione dell’esposizione, saturazione del colore o nitidezza nonché la possibilità di “evidenziare” un singolo colore: non è certo poco. In conclusione: un bel programma, assolutamente sufficiente per le esigenze di tutti i giorni.

ipiccy
ipiccy è un’applicazione davvero comoda ed eclettica. Sono disponibili vari filtri, tanti effetti e possibilità di ottimizzare le immagini, penna grafica ecc.: l’editing delle immagini diventa così davvero divertente, nonostante l’aspetto non particolarmente “invitante” dell’interfaccia utente (dal mio punto di vista un punto a suo sfavore). Ma, come si suol dire “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”.

fotoflexer
fotoflexer sostiene di essere il “most advanced online image editor”. E in effetti offre un paio di funzioni che altri non hanno, come ad esempio la possibilità di lavorare con i livelli, di distorcere le immagini, di applicare effetti come il morphing (determinate funzioni sono tuttavia piuttosto lente) oppure di disegnare direttamente sulla foto… Chi cerca soprattutto l’ecletticità (ed è pronto ad accettare anche una certa scomodità d’uso) si troverà molto bene con fotoflexer.

Editing online delle immagini – gratuito e pratico

fotor
fotor è di utilizzo molto semplice e intuitivo. Non manca nessun tool di elaborazione importante, comprese le foto HDR con diverse cornici, ornamenti ed elementi grafici da aggiungere come fiori, pacchi regalo o fumetti, con una funzione di testo e così via. E naturalmente vi sono anche le funzioni di esportazione per i social network: Facebook, Picasa, Tumblr, Twitter e molto altro. Ben fatto e con tante funzioni.

picture2life
Su picture2life trovi un tool online ben concepito con tutte le funzioni necessarie per l’editing di foto. Ma sono disponibili anche tanti effetti, tra cui spicca uno strumento per la creazione di collage fotografici con innumerevoli modelli di stile e layout. Una seconda “chicca” è la possibilità di generare semplici immagini animate (animated gifs). Naturalmente anche qui sono disponibili le note possibilità di esportazione per i social media.

pixlr
pixlr è uno dei miei preferiti. Questo sito Web è organizzato davvero bene, è chiaro e funzionale, inoltre offre svariate possibilità per elaborare al meglio le proprie foto. L’editor di pixlr potrebbe quasi competere con Photoshop e affini: livelli, innumerevoli filtri, tutti i tipi di correzione delle immagini. Praticamente c’è tutto ciò che serve per abbellire ed elaborare le proprie foto. Chi non gradisce lo stile un po’ antiquato dell’editor di pixlr, può passare a pixlr Express: un programma di editing moderno e semplice! E per gli amanti degli effetti retrò già pronti (tipo Hipstamatic) c’è Pixlr-o-matic. Chi vuole usare pixlr sul proprio cellulare o tablet, può scaricare l’editor come app gratuita; anche Pixlr-o-matic è disponibile come app.

Ma ora basta parlare! Prova subito da te i vari tool online e facci sapere quale ti piace di più. Buon divertimento!

Editing online delle immagini – gratuito e pratico

Sandro Bertschinger

Sandro per un periodo relativamente lungo è rimasto dell'avviso che i computer non fossero così divertenti. Il suo apogeo fu un Amiga 500, utilizzato come “game-machine”. All'avvento di Internet e della concomitante possibilità di costruire pagine web "cool", il tema dei computer iniziò a trasferirsi al centro dei suoi interessi. Nel 2001 la sua strada si incrociò con quella di una ditta che si occupava di Internet.

0