Hostpoint ti mette a disposizione varie applicazioni da installare sul tuo server. Ad esempio WordPress, un sistema gratuito di gestione dei contenuti. Non appena esce un aggiornamento, rendiamo disponibile la versione più recente. Questo però non basta, devi installare anche l’aggiornamento. Sinceramente: quando hai aggiornato le tue applicazioni l’ultima volta? Se l’ultimo update risale a molto tempo fa o se non hai mai scaricato la versione più recente delle tue applicazioni, ti consigliamo di farlo.

Clicca nel tuo Pannello di controllo su «Applicazioni» alla voce «Siti Internet». La panoramica si suddivide in «Applicazioni installate» e «Applicazioni disponibili». Controlla la lista delle applicazioni installate. Se per un’applicazione è disponibile un aggiornamento che non è ancora stato installato, un punto esclamativo in un cerchio giallo ti suggerirà di provvedere – il prima possibile. Aggiornare un’applicazione è tanto semplice quanto installarla: basta cliccare su «Aggiorna» e accettare le condizioni di utilizzo, fatto.

Non dare alcuna chance ad hacker e truffatori

Aggiorna le tue applicazioni
Aggiornare regolarmente le applicazioni porta con sé un doppio vantaggio. Innanzitutto usufruisci delle nuove funzioni dei programmi e allo stesso tempo proteggi anche i computer dei visitatori del tuo sito da programmi dannosi. Hacker e truffatori cercano di sfruttare le vulnerabilità delle versioni precedenti per diffondere i loro virus o worms. Google blocca ogni giorno circa 9500 siti malware e phishing. Molti di essi sono pagine Internet manipolate, i cui proprietari sono ignari e di fatto innocenti. Le loro applicazioni obsolete hanno però fornito ad hacker e truffatori le condizioni ideali per diffondere programmi dannosi.

Proteggi i tuoi visitatori e previeni gli attacchi provenienti da Internet. A questo scopo faresti bene a controllare una volta al mese nel pannello di controllo se tutte le applicazioni sono aggiornate o se sono disponibili eventuali aggiornamenti.

Non dare alcuna chance ad hacker e truffatori!

Thomas Brühwiler

Thomas Brühwiler riveste la carica di Head of Communication presso Hostpoint ed è inoltre responsabile delle attività nel settore Social Media. Tom già da giovane pigiava sui tasti di un Commodore 64 trascrivendo codici Basic dai libri, pagina dopo pagina. Sovente, si trovava poi a dover constatare che in quel miscuglio di simboli c'era un errore e il programma non funzionava affatto! Nonostante ciò, oggi egli non riesce più a immaginare una vita senza computer.

0